Fritillaria imperialis: è davvero un bulbo così difficile?

  

Fritillaria imperialis, il bulbo difficile a crescere, con perle e che odora di aglio.


Finalmente si respira aria di primavera!

Certo ha finalmente smesso di piovere (almeno a Roma), direte voi ed è anche stata avvistata la prima rondinella sui fili della corrente, ma per me PRIMAVERA significa FIORITURE!

E oltre alle classiche primule e tutte le sottospecie di margherita, finalmente fanno capolino dai loro vasi, i fiori a sorpresa dei bulbi! La sorpresa dipende dal fatto che mai una volta ho ricordato di mettere un cartellino per ricordarmi COSA stavo piantando col pensiero "tanto quando lo vedo me lo ricordo!".

In verità una inaspettata sorpresa era dietro... la zolla! Un ciuffo verde di discrete dimensioni era spuntato da qualche settimana, caratterizzato da una lenta crescita. Ad un certo punto su tutti i lati, a 360 gradi, sono spuntati dei boccioli che, una volta dischiusi hanno svelato l'arcano.

Mentre la struttura della pianta si è sviluppata in modo davvero insolito, la corolla con la tipica "campanella squadrata" mi ha ricordato che si trattava della Fritillaria imperialis!

Uno dei tanti bulbi presi alla mostra d'autunno alla Landriana. I fiori sono di un bel colore arancio ed all'interno si osservano dei pallini perlacei veramente curiosi.

L'odore è un po sgradevole, ricorda l'aglio. Nei giorni a seguire la pianta ha cominciato a piegarsi in avanti ed avendo paura che si spezzasse, le ho messo un vasetto di plastica di sostegno. Il giorno dopo, MAGIA, la pianta era completamente girata dall'altra parte! Che sensibilità! Non so cosa accadrà nei prossimi giorni. La pianta, secondo quanto visto su internet, dovrebbe crescere fino a 120 cm. Per adesso misura 30 cm.

Ho anche letto di tante perplessità sulla possibilità di vederla fiorire. Sinceramente posso dire di non aver fatto nulla, se non piantare il bulbo inclinato, come mi era stato detto per evitare marciumi. Ed anche se su internet sottolineano che la pianta deve essere esposta al sole pieno, è sempre stata all'ombra.

Quindi non mi resta che aspettare. Intanto mi godo quelle perline tenute nascoste come un tesoro e difese dai nauseanti effluvi.



Fiore di Fritillaria imperialis, il bulbo difficile a crescere, con perle e che odora di aglio.


   

  
  


Informazione libera online.
Resta aggiornato cliccando su Mi Piace

.