Rinnovo gratuito telefonico carta prepagata postepay

  

Rinnovo gratuito carta prepagata postepay.

Qualora la vostra carta prepagata postepay non fosse ancora scaduta, è possibile effettuare il rinnovo della stessa contattando il numero verde 800.00.33.22 di Poste Italiane, e seguendo le Il percorso è istruzioni: opzioni 1 - 4 - 1 - 1 (Per richiedere una carta postepay).

La richiesta è decisamente rapida. Vi verranno chieste le sedici cifre della carta e la vostra data di nascita.

Con l'attivazione della nuova carta Il sito Postepay riporta:
- il credito residuo sulla vecchia carta sarà automaticamente trasferito sulla nuova.
- tutte le ricariche della nuova postepay per i primi 30 giorni saranno gratuite (Sono escluse le ricariche effettuate attraverso BancoPostaImpresa onlin)

I vantaggi dichiarati da Poste Italiane della nuova Postepay:
- Plafond è di 3.000 euro
- Durata massima di 7 anni e non di 5 come la vecchia carta.

http://www.poste.it/bancoposta/cartedipagamento/rinnovi_postepay.shtml

===================================================
Consigliamo vivamente a tutti coloro che cercano una valida soluzione alternativa alla postepay, di visitare il sito web di comparazione di carte di credito http://www.qualecarta.it che permette di individuare rapidamente soluzioni di carte revolving, carte conto e le classiche prepagate di ogni sorta e funzionalità, comprese le carte usa e getta.

Le carte usa e getta o la postepay sono utili per giocare ai casinò o nei siti di giochi di carte online. Un'ottimo consiglio, in questo caso, per gli amanti dei tavoli verdi è i visionare tutta la lista dei casinò per postapay, che permettono di giocare utilizzando questa carta prepagata.


   

  
  


Informazione libera online.
Resta aggiornato cliccando su Mi Piace

E' facile controllare il peso se sai come farlo

  

Il libro scritto dall'autore di "E' facile smettere di fumare se sai come farlo".

Allen Car, il Guru della guerra al fumo, colui che oltre 9.000.000 di persone ringraziano per aver liberato dalla schiavitù delle sigarette ci riprova con un volume fitto di consigli per conoscere l'inganno che si cela sotto l'attuale cultura dell'alimentazione umana.

Controllare il peso non sarà più un problema, ma soprattutto non sarà più una cosa da fare prestandovi attenzione. Il peso si controllerà da solo, senza che voi dobbiate fare sforzo alcuno.

Cercate in rete il vostro venditore online di libri di fiducia. Non stiamo facendo pubblicità per vendere, ma consigliamo semplicemente la lettura.

EWI Editore, acquistabile online QUI

E' facile controllare il peso di allen car.


   

  
  


Informazione libera online.
Resta aggiornato cliccando su Mi Piace

Come acquistare online al riparo da truffe.

  

Acquistare online è oramai azione quotidiana.

Il consiglio che diamo, per risparmiare soldi, è quello di comparare i prezzi dei prodotti mediante gli appositi siti di ordinamento prodotti per "prezzo crescente o decrescente".
Trovaprezzi, ciao e kelkoo sono solo alcune delle strutture che offrono questo servizio.

Il consiglio invece, per evitare le truffe, è quello di assicurarsi che il negozio online abbia anche una sede fisica, magari visibile mediante fotografie online. Non sempre di fronte ad un sito web c'è dietro una struttura seria. In alcuni casi c'è chi prende i soldi degli ordini e non corrisponde merce alcuna. Consigliamo di acquistare da chi possiede anche un reale punto vendita, poichè si espone maggiormente a garanzia e tutela del consumatore. Le garanzie di tali società sono sicuramente maggiori, così come l'assistenza post vendita, che spesso ha già un'area dedicata interna all'azienda proprio perchè vende anche fisicamente al dettaglio.


   

  
  


Informazione libera online.
Resta aggiornato cliccando su Mi Piace

Vanno a dormire anche le cornetterie notturne di Roma ?

  

Uno degli appuntamenti immancabili delle ronde notturne della Capitale è segnato e si ipotizza che rimanerà soltanto un ricordo di chi ha avuto la fortuna di vivere negli anni in cui a fine corsa, dopo qualche birra con gli amici, si poteva non solo fare la scorta da portare a casa per la "robusta colazione della mattina dopo", ma assaporare cornetteria fresca appena sfornata.
A partire dalla metà di marzo 2009 tutti i "laboratori artigianali" (definizione che abbraccia pasticcerie, gelaterie e cornetterie che vendono al dettaglio materiale di produzione propria) dovranno tirare giu le serrande all'una di notte. Lo obbliga un'ordinanza del comune di Roma che "deve disciplinare la concorrenza".
L'assessore al Commercio afferma: "I tempi di chiusura dei laboratori artigianali non erano mai stati regolamentati."
Alcune associazioni proponevano il copriguoco per le ore 22, altre per le ore 24.
"Abbiamo dato la possibilità di chiudere all'una".
E' un orario ragionevole che accontenta esercenti e residenti nelle zone limitrofe, che spesso si trovano a dover dormire tra schiamazzi notturni e viavai delle automobili.
Scontenti i clienti; resteranno aperti gli esercizi pubblici, ossia quei bar che vendono cornetti e bombe a prezzo superiore e che acquistano i prodotti da tali laboratori anziché produrli.
Per i circoli privati ed associazioni culturali, il termine è fissato alle ore 02.00.
Sempre a metà marzo, e in tutta la città, non sarabbo più reperibili alcolici all'interno dei distributori automatici.


   

  
  


Informazione libera online.
Resta aggiornato cliccando su Mi Piace

Gazelle, il nuovo browser Microsoft.

  

A quanto pare ci risiamo anche in casa Microsoft. Dicono si stia lavorando alla produzione di un nuovo browser, totalmente estraneo ad Internet Explorer (Menomale). Il nascituro pare abbia l'orrendo nome di "Gazelle" che secondo le intenzioni, dovrà essere estremamente sicuro e veloce. Sembar quasi che abbiano sentito il puzzo di bruciatura della miccia della bomba "Chrome", che come i suoi 23 mega di memoria all'avvio al momento non ha rivali.

In tema sicurezza, separerà il Browser Kernel, che avrà accesso al sistema operativo e alla rete, dal rendering delle pagine, che vedrà le due risorse soltanto mediante un'apposita API; saranno anche ristrutturate le regole SOP (Same Orgin Policy) per strozzare sul nascere i tentativi di attacco da parte di pagine web strutturate per far danni.

In merito alla velocità, Gazelle ne dovrebbe acquistare parecchia nella gestione di JS, CSS e HTML nel solito processo, evitando in questo modo la ridondanza di informazioni che secondo Microsoft Research non porta reali benefici di sicurezza. Il team di produzione ha rilasciato un documento disponibile in PDF in cui descrive la mission del progetto.


   

  
  


Informazione libera online.
Resta aggiornato cliccando su Mi Piace

<< 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 ... 205 >>

.